Torre Guaceto 

La riserva naturale e le attività

Soggiorni in Masseria e sogni una giornata al mare in una spiaggia mozzafiato?
Tra i comuni di Brindisi e Carovigno è collocata la splendida oasi WWF di Torre Guaceto.

Si tratta di una riserva naturale marina, con un’estensione costiera di ben otto chilometri.
La torre, risalente al cinquecento e dominante su tutta l’area, dà il nome all’oasi e vanta uno degli ecosistemi più ricchi di biodiversità del Mediterraneo.
La spiaggia più bella all’interno dell’area è quella delle Conchiglie, che prende il nome proprio dalla presenza di minuscole conchiglie bianche e luccicanti.
Nel 2019 la riserva naturale ha ottenuto il premio Blue Park Award, assegnato da uno più importanti enti mondiali per la conservazione degli ambienti marini, il Marine Conservation Institute.
Torre Guaceto è la prima area protetta italiana ad aver ottenuto tale riconoscimento.
Torre Guaceto è una meta molto ambita dagli amanti degli sport acquatici, da biker e trekking, grazie a tutte le attività che vengono organizzate nell’area.
Un posto magico, insomma, all’interno del quale si è totalmente a contatto con la natura, dove vivere diverse esperienze e poter osservare una moltitudine di specie protette.

Lo scenario naturale della Masseria

E alla fine di un’escursione in questo luogo idilliaco, cosa c’è di meglio che godersi un po’ di sano riposo sempre a contatto con la natura?

Nella Masseria Mozzone, a 35 km dalla Riserva, ti offriamo lo scenario perfetto grazie agli ulivi millenari tra i quali è immersa la nostra struttura, ai nostri accoglienti e comodi alloggi, agli odori, ai colori e ai sapori autentici della puglia.

Ma al fianco di un soggiorno di relax, nella nostra Masseria vi proporremo anche diverse attività tra cui esplorazioni del territorio circostante, degustazioni, yoga e tanto altro.

Ce n’è per tutti i gusti, scopri di più su tutto ciò che abbiamo da offrirti!