Alberobello

La città dei trulli

Località che caratterizza tutta la Puglia per la sua unicità, tanto da diventare Patrimonio dell’Unesco dal 1996 ed essere definita tra i Borghi più belli d’Italia. Alberobello si caratterizza per la sua
struttura architettonica, caratterizzata da viuzze fiabesche dove le signore lavorano merletti, da panorami mozzafiato e dagli iconici candidi trulli che valorizzano e denotano tutta la città.

I più antichi trulli di Alberobello risalgono al XIV secolo. Tra i più caratteristici e particolari troviamo i Trulli Siamesi, abitazione con una storia tutta da raccontare. Si tratta di due antichi trulli collegati dallo stesso tetto.

La leggenda narra che ci abitassero due fratelli innamorati della stessa donna. La ragazza venne promessa in sposa al fratello maggiore, anche se lei era segretamente innamorata di quello minore. Iniziarono a convivere tutti e tre insieme nel trullo, fino a quando il fratello maggiore, accecato dalla gelosia, non cacciò via i due amanti.
Successivamente il fratello minore tornò rivendicando la sua parte del possedimento e tornarono a vivere tutti e tre sotto lo stesso tetto. Questa volta, però, con alcune soluzioni alternative: il trullo venne diviso a metà in due abitazioni, con due entrate situate su strade opposte.

I trulli della Masseria

Hai mai sognato di dormire dentro ad un trullo?
Questa può essere la tua occasione!

A pochi chilometri da Alberobello è situata la nostra Masseria Mozzone, dove potrai vivere l’esperienza autentica di alloggiare all’interno di un trullo.
Visita tutti i nostri trulli per trovare quello più adatto a te.


Per immergerti totalmente nella vera esperienza pugliese potrai degustare i sapori del nostro territorio e della nostra terra. Orecchiette fatta in Masseria, le nostre cime di rapa, una selezione dei vini delle migliori cantine locati e provare la degustazione dei nostri oli extra vergine d’oliva: tutto rigorosamente a chilometro 0!